Samsung OS 7200


7200_1 7200_3

Il sistema OfficeServ 7200 è un sistema modulare ed espandibile, il sistema in configurazione base è costituito da un minimo di un Cabinet installabile a Rack 19″ e un massimo di due.
Un Cabinet di OfficeServ 7200 occupa 3 unità di un Rack 19”.
Le schede d’interni forniscono direttamente i connettori RJ 45 per il collegamento dei telefoni digitali e/o analogici. Non è più necessario un permutatore aggiuntivo. La configurazione massima in termini di terminali digitali e/o analogici è 144 Interni, oltre a 120 terminali IP (telefoni, cordless Wi- fi o SoftPhone), in termini di linee urbane è di 3 accessi primari oltre a 64 linee VoIP
Il design del sistema OFS7200 a un Cabinet è basato su un Cabinet e fornisce 6 posti scheda, uno riservato al processore principale e 5 per le schede periferiche
 slot2
Il design del sistema OFS7200 a due Cabinet è basato su un Cabinet e fornisce 12 posti scheda uno riservato al processore principale, uno al processore secondario e 10 per le schede periferiche
 slot
 Il sistema OFS7200 può essere configurato anche con un Cabinet di espansione OFS7100 e fornisce 9 posti scheda uno riservato al processore principale, uno al processore secondario e 7 per le schede periferiche
 slot 1
SVMi20: Voice mail e Operatore Automatico
Il sistema di Voice Mail SVMi 20 fornisce 4 canali per la funzionalita’ di Voice Mail / Operatore automatico. E’ possibile installare sulla scheda fino a due moduli da 4 canali ciascuno e raggiungere
12 canali complessivamente
Caratteristiche tecniche:
•Operatore automatico a più livelli
•Voice Mail Integrato
•EMail Gateway;
•Supporto Multilingua;
Funzionalita’ di Mail Server: L’utente puo’ ricevere sul proprio PC, tramite posta elettronica, le Email con allegato il messaggio vocale (file in formato .WAV)o un messaggio fax (file in formato .TIF) lasciato nella propria casella vocale.
Il sistema SVMi20, oltre a riconoscere la chiamata FAX e ad instradarla all’opportuno derivato, è in grado di memorizzare e gestire i fax in ingresso al sistema
Quando l’utente ascolta i propri messaggi, verrà avvisato della presenza in casella di un messaggio
fax e potrà scegliere se riceverlo direttamente (nel caso stia chiamando da un apparecchio fax) , se indicare il numero telefonico interno al quale si desidera che il fax venga inoltrato, o se ricevere la Email associata.
Servizi
LCR Instradamento a costo minimo fra provider differenti;
UCD Mini Call-Center integrato;
Versione Hotel;
Compatibilità QSIG;
Tecnologia VoIP e Wi-fi;
Access Point SMT-R2000
Terminali telefonici Euro e DS-5000;
Terminali IP della serie ITP-5100 e SMT-i;
Terminali Wi-fi WIP-5000M , SMT-W5100, SMT-W5120;
Numeri brevi: massimo 2000
Mobilità Mobex
Il Servizio Mobex per utenti Standard permette a un utente di essere raggiunto sia sul telefono interno che su  terminali esterni (telefoni fissi  e/o mobili).
L’utente potrà così  rispondere da una delle postazioni ( interne o esterne) e lo stato di occupato  e la documentazione addebiti verranno determinati  dallo stato  di uno dei terminali associati. L’utilizzo del servizio Mobex per utenti standard è disponibile per tutti gli utenti senza l’attivazione di
alcuna licenza.
Il servizio Mobex per utenti Executive permette all’utente di essere un interno telefonico sia che utilizzi il telefono interno  che i terminali esterni associati. In particolare:
Alla ricezione di una chiamata, l’utente (interno o esterno) può usufruire dei servizi telefonici tra i quali trasferta, attesa, conferenza.
L’utente, quando effettua la chiamata da un terminale esterno, può selezionare un codice di
accesso al sistema telefonico e agire successivamente come un interno. L’utente potrà così utilizzare le linee del sistema telefonico e tutti i servizi associati (selezione diretta del numero di interno, trasferta, attesa, conferenza…)
Il servizio Mobex è disponibile solo per linee PRI, BRI, e SIP trunk .
L’utilizzo del servizio Mobex per utenti Executive implica l’utilizzo delle risorse DTMF di sistema
Comunicazioni VoIP: Media Proxy Server
MPS (Media Proxy Server) ottimizza l’impiego di risorse di sistema attraverso lo Streaming RTP che permette di gestire le comunicazioni VoIP senza utilizzare le risorse MGI:
•Le risorse  MGI sono necessarie per gestire comunicazioni tra il mondo IP e il mondo telefonico tradizionale (PSTN o ISDN).
•Le risorse MPS vengono utilizzate per comunicazioni voce e video puramente IP sia locali che remote (LAN e WAN ).
Per il servizio di Networking Samsung ( SPNet) in una configurazione Full IP tra telefoni e TRK IP
non è piu’ necessario l’utilizzo di canali MGI ( 2canali ) ma è sufficiente un’unica risorsa MPS (è richiesta l’attivazione di una licenza SPNet  differente a seconda della tipologia di sistema).
MPS si utilizza, in sostituzione di MGI, per i seguenti tipi di chiamata
 Chiamata tra telefoni IP (proprietari o SIP) locali e remoti
 Chiamate tra telefoni IP e linee IP (SIP e SPNet)
Le risorse MPS sono rese disponibili dalla scheda OAS ( OfficeServ Application Server) che sostituisce le schede MGI per le comunicazioni VoIP.
MPS (V 4.4x)MFR ( Mobex)Risorse OAS( V 4.4x)
OS 7200 (MP20)32 OAS MPS2 eMFRMFR + MGI + MPS
Le schede OAS forniscono risorse MPS, MFR e MGI che vengono così suddivise:
MGIMFRMPS
OS 7200 (MP20) bus a 16 ch16 ch32 call
01632 call
41232 call
8832 call
12432 call
16032 call
OS 7200 (MP20) bus a 32 ch32 ch32 call
03232 call
42832 call
82432 call
121632 call
16032 call
I sistemi OfficeServ 7000  rappresentano un vero “full VoIP Gateway”: oltre alle funzionalità di VoIP trunking (H.323 e SIP) e VoIP networking (SPNET) implementano il servizio di “SIP Registrar” che consente la registrazione degli utenti SIP (Session Initiation Protocol), tramite User ID e Password, al SIP Server degli ISP (Internet Service Provider).
Servizi di sistema
 servizi di sistema
Il sistema telefonico è modulare anche in termini di servizi, le utilità che offre a livello di sistema possono essere attivate a seconda delle caratteristiche della rete telefonica che viene costituita.
Programmazione diretta del sistema
Protezione dati in memoria
Gruppo operatore
Gruppo d’interni
Codice di sovrapposizione
Cercapersone (Paging)
Gruppi di linee in ingresso
Risposta universale
Classi di servizio per varie tipologie di utenti
Codici commessa
Paging generale
Tono di attenzione
Codici di autorizzazione ai servizi
Attesa automatica
Gestione avanzata delle chiamate
 gestione avanzata delle chiamate
Le chiamate in ingresso possono essere gestite in modo differenziato al fine di ottimizzare i diversi gruppi di lavoro della rete telefonica
Costo delle chiamate
Elenco chiamate senza risposta
Deviazione delle chiamate
Seguimi
Deviazione di tutte le chiamate
Classi di servizio
Suoneria centralizzata
Identificazione del numero selezionato
Linee dirette in ingresso
Selezione diretta della linea
Ingresso/uscita da un gruppo
Distribuzione uniforme delle chiamate
Servizi di utente
 gestione chiamate
L’utente telefonico attraverso una gestione dinamica dell’apparato può migliorare la gestione delle diverse attività lavorative
Musica di sottofondo
Prenotazione in caso di occupato
Campo lampade su occupato
Deviazione delle chiamate interne o esterne
Log delle chiamate entranti e uscenti
Risposta per assente
Interni diretti
Non disturbare
Superamento del non disturbare
Apriporta(Door lock release)
Attesa esclusiva
Ascolto di gruppo
Cuffie
Prenotazione della linea in uscita)
Interfacciamento con una suoneria esterna
Messaggio di attesa con indicazione luminosa
Non disturbare
Selezione a microtelefono abbasssato(
Tasti programmabili
Messaggi di testo  sul display
Fine della selezione
Ripetizione automatica dell’ultimo numero selezionato
Salvataggio del numero in conversazione
Chiamata in attesa remota
Vivavoce
Led a tre colorazioni
Avviso di messaggio in attesa
Servizi Avanzati:
UCD e statistiche:
servizi avanzati
La funzione UCD (Uniform Call Disribution) permette di gestire in maniera dinamica una sorta di mini call centre ed elaborare successivamente delle statistiche di funzionamento.
Il gruppo di agenti (gruppo UCD), può essere monitorato e modificato ,a seconda delle esigenze imposte dall’entità del traffico telefonico, in modo dinamico da parte del supervisore del gruppo.
Il supervisore può ad esempio ricevere un allarme se ci sono troppe chiamate in coda o se i chiamanti  nella  coda  hanno  atteso  troppo  tempo  per  ottenere  risposta,  i  contatori  sono
programmabili.
Le statistiche di chiamata del sistema riguardano:
Numero delle chiamate attualmente in coda
Durata massima di una chiamata in coda
Numero di chiamate ricevute
Tempo medio di attesa in coda
Numero di volte che gli agenti sono occupati
Numero di chiamate abbandonate
Le statistiche relative allo stato degli agenti nel gruppo riguardano:
Quanti agenti disponibili e quanti attivi
Numero di chiamate ricevuteda ciascun operatore
Durata media delle chiamate per ciascun operatore
Gestione Allarmi
Il sistema fornisce un report degli allarmi in termini di eventi “anomali” notificati.
Il dettaglio allarmi viene reso disponibile dall’ uscita seriale o dalla presa LAN e successivamente visualizzato su una stampante oppure notificato su terminali telefonici predisposti alla ricezione di tali informazioni.
Il buffer memorizza la cronologia di 100 allarmi e può essere visualizzato sui telefoni con display o
inviato alla stampante.
E’ possibile eventualmente interfacciare il sistema con un applicativo di gestione degli allarmi.
Servizio Email-Gateway
La piattaforma UMS permette di integrare la messaggistica aziendale attraverso un unico sistema di comunicazione.
I sistemi di Voice Mail integrati permettono soluzioni avanzate di gestioni integrata di tutta la messagistica aziendale.
L’utente ha a disposizione una piattaforma completa di gestione dei messaggi vocali, messaggio fax ed Emai che convergono in un unico punto di accesso, personalizzabile a seconda delle esigenze.
Best hosting deal on hostgator coupon or play poker on party poker